Portale Trasparenza Cittā di Imperia - AUTORIZZAZIONI AL FUNZIONAMENTO DI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA EX D.G.R. N. 222 DEL 6.03.2015.2009, IN ATTUAZIONE DELL'ART. 30, C. 1, LETT. D) DELLA L.R. N. 6/2009

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

AUTORIZZAZIONI AL FUNZIONAMENTO DI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA EX D.G.R. N. 222 DEL 6.03.2015.2009, IN ATTUAZIONE DELL'ART. 30, C. 1, LETT. D) DELLA L.R. N. 6/2009

Responsabile di procedimento: Grassi Sonia
Responsabile sostitutivo: Puglia Rosa

Descrizione

L'apertura, l'ampliamento, le opere di trasformazione ovvero il trasferimento ad altra sede dei nidi e dei servizi integrativi sia

pubblici che privati sono soggetti in ogni caso ad autorizzazione del Sindaco del Comune ove gli stessi sono ubicati da rilasciarsi

entro centoventi giorni dalla data di presentazione della domanda previa acquisizione del parere conforme dell'Azienda Sanitaria

Locale per quanto attiene gli aspetti igienico - sanitari e del Comitato dei Sindaci del Distretto sociosanitario per quanto attiene gli

aspetti funzionali ed organizzativi.

Ogni trasferimento della titolarità del servizio deve essere comunicato entro trenta giorni al Sindaco il quale previa verifica dei

requisiti soggettivi richiesti provvede alla voltura dell'intestazione dell'autorizzazione entro i successivi trenta giorni.

Per le strutture di proprietà del Comune l'autorizzazione è sostituita da una dichiarazione del Sindaco di conformità agli standard

previsti dalla presente legge; in tal caso il Sindaco provvede direttamente a richiedere i pareri di carattere igienico sanitario di cui

sopra alla Azienda Sanitaria Locale di competenza. I Comuni possono convenzionarsi solo con strutture accreditate.

Per quanto riguarda le strutture già operanti, in possesso di autorizzazione al funzionamento, il Comune provvede in ordine alle

autorizzazioni già concesse alla verifica del possesso degli standard previsti dalle linee guida approvate con D.G.R. n. 222 del 6.03.2015.

Qualora si presentino discordanze, il Comune dovrà valutare le modalità per l’adeguamento.

Sarà rilasciata l’autorizzazione al funzionamento ai servizi socio-educativi per la prima infanzia, gestiti da soggetti privati, che

soddisfano pienamente i requisiti strutturali, organizzativi di cui alle suddette linee guida.

Sarà rilasciata autorizzazione condizionata al rispetto delle prescrizioni impartite con l’autorizzazione medesima, che dovrà prevedere tempi e modi dell’adeguamento, ai servizi socio-educativi per la prima infanzia, gestiti da soggetti privati, che soddisfino parzialmente i requisiti richiesti dalle presenti linee, a condizione che tale mancanza non pregiudichi la sicurezza e la salute dei bambini.

Durata e rinnovo dell’autorizzazione al funzionamento

L’autorizzazione al funzionamento ha durata quinquennale e può essere rinnovata, previa richiesta del soggetto gestore, da inoltrare al Comune almeno 90 giorni prima della scadenza, accompagnata da idonea dichiarazione comprovante la permanenza dei requisiti richiesti dalla legge regionale, dalle presenti linee guida e dalla normativa vigente. Il Comune verifica, anche tramite sopralluogo, la permanenza dei requisiti per l’autorizzazione al funzionamento.

 

Chi contattare

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
120 giorni

Costi per l'utenza

n. 1 Marca da bollo da € 16,00 su istanza da presentarsi in carta libera al Comune

n. 1 Marca da bollo da € 16,00 + € 1,50 per diritti di segreteria su atto di autorizzazione rilasciato dal Comune

 

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: non previsto
Contenuto inserito il 14-11-2014 aggiornato al 03-08-2016
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Recapiti e contatti
Viale Matteotti, 157 - 18100 Imperia (IM)
PEC protocollo@pec.comune.imperia.it
Centralino 0183 7011
P. IVA 00089700082
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su:
Il progetto Portale della trasparenza č sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it