Modulistica

Richiesta autorizzazione per l'attività di cantiere

Procedimenti associati: Autorizzazioni cantieri edili

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLA ZONIZZAZIONE ACUSTICA E DISCIPLINA DELLE ATTIVITÀ' RUMOROSE

                                                                             Art. 7

                                                    (Autorizzazione per l'attività di cantiere)

1. Le attività di cantiere che si svolgeranno nel rispetto degli orari, di cui all'art. 5, e dei limiti di zona secondo il DPCM 14/11/1997, non sono soggette ad autorizzazione. In questi casi il Direttore dei Lavori o il titolare dell'impresa comunicano, in sede di comunicazione di inizio lavori, la durata dei lavori, gli orari e i limiti di zona, di cui al DPCM 14/11/1997, che verranno rispettati durante tutte le fasi dell'attività.

2. Le attività rumorose di cantiere che, non potendo rispettare i limiti di zona previsti dal DPCM 14/11/1997, si svolgeranno altresì nel rispetto dei limiti di rumore di cui al precedente art. 5, sono soggette ad autorizzazione da richiedere almeno 20 giorni prima dell'inizio dell'attività. La domanda deve essere corredata della documentazione di cui all'Allegato nr.1 (procedura semplificata ai sensi dell'art. 4 della DGR n. 2510 del 18/12/1998). L'autorizzazione si intende tacitamente rilasciata se entro 20 giorni dalla presentazione non sono richieste integrazioni o espresso motivato diniego.

3. Le attività di cantiere di cui al precedente art. 6, comma 4, devono presentare domanda, almeno 20 giorni prima dell'inizio dell'attività, con le modalità previste dall'Allegato nr.2, corredata dalla documentazione tecnica redatta da un tecnico competente in acustica ambientale. L'autorizzazione in deroga può essere rilasciata, previa eventuale acquisizione del parere dell' ARPAL, entro 20 giorni dalla richiesta. E' fatto obbligo di detenere l'autorizzazione presso il cantiere edile, a disposizione dell'Autorità di controllo che ne fa richiesta.

4. Ai cantieri edili per la realizzazione di grandi infrastrutture è richiesta la presentazione di una valutazione di impatto acustico redatta da un tecnico competente, ovvero un piano di monitoraggio acustico dell'attività di cantiere.

5. L'iter procedurale per il rilascio delle autorizzazioni di cui al presente articolo è indicato nell'allegato nr.5.

6. L'importo per il rimborso delle spese di istruttoria relative al rilascio dell'autorizzazione da versare al Comune di Imperia Servizio Tesoreria viene stabilito dalla Giunta Comunale.

 

                                                                    Art. 5

                                                           (Orari dei cantieri)

1. L'attività dei cantieri è svolta nei giorni feriali, con divieto la domenica e nei giorni festivi, con la
seguente articolazione territoriale e periodale:

A) PERIODO INVERNALE ( 1° cttobre-31 maggio)

     a) AREA Classe I: dalle ore 8,00 alle ore 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 18,00;

     b) RESTANTE TERRITORIO COMUNALE dalle ore 7,00 alle ore 12,00 e dalle ore 13,00 alle ore19,00

B) PERIODO ESTIVO (1° giugno-30 settembre)

     a) AREA Classe I: dalle ore 8,00 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00;

     b) RESTANTE TERRITORIO COMUNALE dalle ore 7.00 alle ore 12,00 e dalle ore 13,00 alle ore 19,00

Scarica il modulo: Modello 2.pdf (53 kb) File con estensione pdf
Contenuto creato il 16-09-2016 aggiornato al 16-09-2016
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Viale Matteotti, 157 - 18100 Imperia (IM)
PEC protocollo@pec.comune.imperia.it
Centralino 0183 7011
P. IVA 00089700082
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: